Barone di Beaufort

Il 22 Novembre del 1864 giunse a Belforte Federico Gaspare Hermann von Teanneret, Barone di Beaufort, un nobile prussiano che sentendo l’assonanza del nome del luogo con il proprio titolo nobiliare pensò che il castello che domina l’abitato del paese potesse essere la magione dei suoi antenati. Il Barone alla sua morte, nel 1873, lasciò in eredità al Comune di Belforte all’Isauro 2.000 Talleri prussiani (pari a 7.530 Lire italiane secondo il cambio del 1886) affinché il Castello potesse essere acquistato e restaurato per essere poi adibito ad edificio scolastico.

Bagno: privato

Posti letto: 5

Servizi: doccia, asciugacapelli, asciugamano, set da cortesia, riscaldamento